Selam Palace

      1 commento su Selam Palace

rosso

Citiamo parzialmente l’articolo dell’associazione Cittadini del Mondo:

Il Selam Palace è un edificio occupato da titolari di protezione internazionale (rifugiati politici, titolari di protezione sussidiaria ed umanitaria) situato nella periferia di Roma, in via Arrigo Cavaglieri 8, nei pressi del centro commerciale La Romanina.
Attualmente ospita circa 1200 persone originarie del Corno d’Africa, tra cui almeno 300 donne e 70 bambini, scappate dal proprio paese per fuggire da guerre e persecuzioni. Il palazzo, che in passato ospitava la facoltà di lettere di Tor Vergata, venne occupato nel 2006 da un gruppo di diverse centinaia di rifugiati politici. 

L’informazione è cultura, comprendere per capire.

L’associazione ha redatto un documento che dovrebbe essere letto da tutti i nostri Cittadini. Leggi: Selamcittainvisibile

L’articolo integrale è consultabile qui.

Queste sono le richieste dall’associazione:

selam

Continuando a leggere l’articolo dell’associazione:

Il Palazzo Selam può essere considerato rappresentativo della complessiva condizione dei rifugiati in Italia; come dichiarato dal commissario per i Diritti umani del Consiglio d’Europa, Nils Muiznieks, ai giornalisti del Financial Times a seguito di una ricognizione delle varie realtà riguardanti i rifugiati nel nostro paese (che comprese la constatazione della situazione precaria del Selam Palace), «L’Italia è relativamente generosa nel concedere lo status di rifugiato, poi però fa ben poco di più».

Di fatto, ascoltando i Cittadini del Quartiere, il disagio non è costituito dall’ospitare gli abitanti del “Selam” quanto dal constatare lo stato di abbandono del centro e dei loro occupanti da parte delle nostre Istituzioni. Si fa fatica a non condividere il pensiero di Nils Muiznieks, commissario per i Diritti umani del Consiglio d’Europa.

One thought on “Selam Palace

  1. Pingback: Tragedia alla Romanina - CDQ Romanina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Captcha *

*